Winter Marathon, vince la Lancia Aprilia

Il fascino senza tempo di Aprilia continua a raccogliere consensi nonostante gli anni e la tragedia in cui versa il destino dello storico marchio fondato da Vincenzo Lancia dopo il de profundis che Marchionne ha annunciato lo scorso anno. Alberto Aliverti e Alberto Maffi sono i vincitori della Winter Marathon 2015 a bordo di una Aprilia del 1940. I portacolori della scuderia Franciacorta Motori, freschi vincitori del titolo italiano 2014 nella categoria Top Car, sono stati autori di una gara perfetta con la quale hanno conquistato il posto più alto sul gradino del podio a bordo della mitica Aprilia. Hanno preceduto di poche penalità (260) il duo Margiotta-Perno su Volvo 1800S del 1965 – già primi a Campiglio nel 2013 e terzi lo scorso anno – che a loro volta con 272 penalità hanno preceduto di due sole lunghezze i piacentini Fontanella-Malta in gara su Porsche 356 A Coupé del 1955. Lancia Aprilia Sono 83 gli equipaggi arrivati al traguardo, su 120 iscritti, che si sono dati battaglia a suon di centisimi nei 427 chilometri, che hanno visto i piloti impegnati su importanti passi alpini a dimostrazione della selettività del percorso.

Classifica Assoluta

  1. ALIVERTI Alberto/MAFFI Alberto-Lancia Aprilia pen 260
  2. MARGIOTTA Antonino/PERNO Bruno Volvo 1800S pen. 272
  3. FONTANELLA Gianmario/MALTA Alessandro-Porsche 356 A Coupe’ pen. 274
  4. PATRON Luca/CASALE Massimo Danilo Bentley 3 Litre pen. 289
  5. DI PIETRA Francesco/DI PIETRA Giuseppe-Fiat 508 C pen 312
  6. TURELLI Lorenzo/TURELLI Mario-Lancia Apriliapen 334
  7. AGHEM Gianmaria/CONTI Rossella-Lancia Fulvia Coupe’ 1.2 pen 356
  8. CANE’ Giuliano/GALLIANI Lucia-Lancia Aprilia pen 364
  9. SCARABELLI Giovanni/ADORNI Giovanni-Lancia Fulvia Coupe’ HF pen 385
  10. BARCELLA Guido/GHIDOTTI Ombretta-Porsche 356 C Coupe’ pen 408
  logo savelancia
Articolo precedente
Puntata speciale dedicata al caso Lancia
Articolo successivo
Auguri Presidente Mattarella. Buona fortuna Lancia

Related Posts

vincenzo lancia

Un ritratto di famiglia. Maria Lancia parla di Vincenzo.

commentNessun commento
SaveLancia nasce per non disperdere una memoria di eccellenza italiana: storie segnate dal desiderio di tenere alta la memoria di un patrimonio di fatti, vicende umane ed industriali che hanno reso grande il nome di Lancia tra i costruttori mondiali…

Lancia Aprilia regina delle Dolomiti 2019

commentNessun commento
http://www.savelancia.it/wp-content/uploads/2019/03/4_WINTERACE_2019-tg-altoadige.mp4 Una Lancia Aprilia del 1937 si è aggiudicata il podio della WinteRace 2019, settima edizione della Superclassica AciSport organizzata da Alte Sfere, due tappe che hanno portato fra le Dolomiti una carovana di sessanta vetture storiche costruite entro il 1976. Bissa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.