Aurelia GT B20

[vc_btn title=”Vai alla pagina” link=”url:https%3A%2F%2Ft.co%2F1ruhfdfbGa|||”]

Motore

Tipo: B20

  • MOTORE: 1991 cm³
  • Anno: 1951 – 1953
  • Velocità Max: 165 km/h
  • Consumo medio: 11,5 litri/100 km

In occasione del Salone dell’automobile di Torino inaugurato il 2 aprile 1951, la Lancia espone per la prima volta al pubblico la B20, una splendida coupé ad alte prestazioni dalla attraente linea “pulita”. Anche se, al momento del lancio, la B20 viene omologata per tre persone (tutte da ospitare sul sedile anteriore unico), si può tranquillamente affermare che questa nuova Aurelia, di fatto inaugura una formula che riscuoterà un enorme successo nei successivi vent’anni, quella della “gran turismo a 2 posti più 2 di fortuna”.

Accreditata di una velocità massima di circa 160 km/orari (ottenuta grazie anche ad un rapporto al ponte più “lungo” rispetto a quello della berlina) la B20 si afferma immediatamente anche nelle competizioni, come si può agevolmente evincere leggendo l’apposito capitolo. Malgrado un prezzo che non può che essere “consistente” (2.600.000 Lire al debutto), la B20 riscuote un immediato successo commerciale

Aurelia B24
Aurelia B12
Menu