Eta 20/30 hp

Motore

Tipo: 60

  • MOTORE: 5026,54 cm³
  • Anno: 1911-1914
  • Velocità Max: 115 km/h

Prodotta a partire dalla fine del 1911, la Lancia Eta affiancava la sorella Epsilon sino alla fine del 1912; nel 1913, sparita di scena la Epsilon, la Etarimaneva il solo modello prodotto dalla Lancia.

Nel 1914 la Eta lascerà il passo alla celebre Theta.

Meccanicamente, la Eta si faceva notare per una interessante modifica alla trasmissione, dove la frizione (multidisco) non era più a bagno d’olio ma “a secco” (rimaneva a bagno d’olio solo per gli esemplari destinati all’esportazione in Gran Bretagna). Molti particolari tecnici venivano modificati e migliorati, ma era il sistema di raffreddamento a subire le maggiori trasformazioni, con l’ingrandimento del passaggio d’acqua nella parte bassa dei cilindri e con lo spostamento del radiatore, che veniva munito di serbatoio d’espansione.

Caratterizzata da un telaio corto e leggero, secondo alcuni la Eta sarebbe stata equipaggiata con motore di 5 litri di cilindrata (alesaggio mm 100, corsa mm 160, cilindrata cmc 5026,54): molte fonti anche autorevoli, invece, sostengono che il motore montato sulla Eta avesse le stesse dimensioni (alesaggio mm 100 e corsa mm 130, cilindrata cmc 4084,07) della precedente Epsilon.

Rimarcabile il successo commerciale della Eta, con 491 unità costruite tra la fine del 1911 e il gennaio 1914.

Zeta 15 hp
Epsilon 20/30 hp