Lancia Fulvia regina di Monte Carlo

Gli svizzeri Claudio Enz e Cristina Seeberger, su Lancia Fulvia Coupe 1.3 S del 1970, sono i vincitori della 25.ma edizione del Rallye Monte Carlo historique 2023

Una delle vetture più seguite, osservate, ammirate del 25° Rallye Monte-Carlo Historique, è stata la Lancia Fulvia 1.3 S del 1970, guidata alla perfezione dalla coppia svizzera composta da Claudio Enz e Cristina Seeberger. Vince la Fulvia e aggiunge una nuova linea al palmarès del marchio italiano nel Principato. Si tratta infatti della quarta vittoria per una Lancia nella versione storica del Rally di Montecarlo, dopo quelle del 2002, 2005 e 2018. E ogni volta si trattava di una Fulvia, come nel 1972 nel Mondiale Rally.
Di Lancia, in questa edizione 2023, ce ne sono state tante, e i tifosi ammassati ai lati delle strade e nei paesini non hanno fatto altro che acclamarle. La Fulvia Coupé si è fatto apprezzare anche per la precisione nelle prove di regolarità, sempre in prima linea e ben piazzata per la vittoria finale, conquistata nella notte da martedì a mercoledì, nei pressi del Col de Turini.
“Non ci aspettavamo un risultato del genere, quindi siamo molto contenti”, ha detto Enz, 32 anni, in perfetto italiano, sul podio finale. “Avevo una macchina perfetta, un copilota brillante, abbiamo fatto quello che era necessario e tutto è finito bene”, ha aggiunto il pilota svizzero. Sono quindi 17 le vittorie totali di Lancia nel Principato di Monaco, di cui 13 nel Rally di Monte-Carlo e quattro nella sua versione storica, serie attuale.

I ragazzi dei Rally

Seguici su Facebook

Categorie di articoli

Articolo precedente
Enrico Fumia commenta il Lancia design day
Articolo successivo
La nuova immagine di Lancia parte da Milano

Related Posts

Sandro Munari la leggenda

commentNessun commento
SERATA DI CELEBRAZIONE SANDRO MUNARI 9 GIUGNO 2017 Per i quarant’anni dalla vittoria di Sandro Munari della Coppia FIA Piloti, il Museo dell’Automobile Bonfanti VIMAR ha organizzato una serata rievocativa in onore del grande pilota veneto. Venerdì 9 giugno 2017,…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

keyboard_arrow_up